laBruciata #2





questo blog si chiama BICICLETTAS BLUES ed è per naturale vocazione che inizia con una canzone triste, anzi con l'addio per laBruciata il cui telaio sta ormai cedendo e lo dovremo abbandonare.
chissà se riusciremo a resuscitarla.
addio cara Bruciata.

On air: Now you're gone, Buddy Guy

1 commento:

Ico ha detto...

Caspita, piange il cuore udire di un glorioso ferro che se ne va...

La graziella mi ricorda il mare, con la morosa in piedi sul portapacchi e gli asciugamani sulla sella a mò di cuscino.

L'ultima che ho portato, un paio di anni fa, era un folle ibrido cittadino armato di solo contropedale, verniciata grezzamenete di antiruggine.

Posizione alta e componenti ridotti al minimo indispensabile, come quella da te postata.

Semplice ma perfetta, con un rapporto che ti portava ovunque, e ovunque stava per le dimensioni ridotte.

Sicuro che non si riesce a salvare? ;)